Un altro giorno

Spike: Un altro giorno – Pubblicato da Roberto Spike il giorno 11/10/2018

Un altro giorno

Un altro giorno è volato via, dissolto, sparito,
sfuggito via come la sabbia socchiusa in un pugno,
un altro giorno di ansie, angosce e paure,
di pensieri affollati nella mente, di confusione.

Un attimo sembra che tutto scorra dolcemente, serenamente,
e un attimo dopo ti senti sull’orlo di un precipizio senza fine,
ancora voi, ancora … lacrime che scendono sul viso senza motivo,
tremiti e depressione che ti avvelenan il cuore.

Nessun pensiero in particolare, nessun ricordo preciso,
solo lame che ti perforano e che ti osservano sanguinare,
inginocchiato in un angolino, in attesa di non sai cosa,
ti abbandoni, ti lasci andare a quell’aspra sofferenza.

Eppure sai che c’è forza in te, ti conosci, sai lottare,
ma non hai le forze, il coraggio, o semplicemente non ne hai più voglia,
attendi che accada qualcosa di particolare, che ti riaccenda,
ma al momento non accade nulla e ti lasci scivolare.

Non cerchi pena ne tanto meno compassione, rifiuti aiuti,
il non farcela ti fa sentir perdente, il non riuscir a lottare uno sconfitto,
respiri quest’aria pesante da ormai troppo tempo, ti rende stanco,
ti rinchiudi a guscio per proteggerti e cercare un po’ di riposo.

Chi ti osserva non capisce, chi ti vuol bene non comprende,
proseguono il loro cammino lasciandoti indietro, al tuo destino,
coloro che ami e che hai amato, sono quelle che ti han più ferito,
il tempo guarisce tutto, devi solo prender tempo.

(¯`*†Spike†*´¯)

Un altro giorno ultima modifica: 2018-10-11T08:44:40+00:00 da Roberto Spike
Mi Piace
Share
  • 4
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
  •  
    5
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento