Quando sarò distante

Spike: Quando sarò distante  – Pubblicato da Roberto Spike il 30/11/2017

Quando sarò distante

Quando anch’io sarò distante
non sarò altro che un ricordo
dal flebile contorno sfumato
come la foto in un cassetto.

C’è freddo, in questa stanza
gli occhi guardano altrove
poche parole bruciano
a contatto con l’aria.

Mi sembra così strano
eppur non c’è più vibrazione
un desiderio ormai spento
come la fiamma di una candela.

Osservo, con attenzione
ed il silenzio si fa avanti
regna incontrastato quel vuoto
che ormai, ci rende sconosciuti.

Tra le mie mani il nulla
scivola via come sabbia
senza lasciare alcuna traccia
portando via, pezzi di me.

Provo a mettere il mio cuore
in pace con se stesso
rinchiudendolo in uno scrigno
e buttarlo, nel fondo dei miei abissi.

When I will be far away

When I also will be away
I will be nothing but a memory
from the faint nuaced contour
like the picture in a drawer.

There is cold in this room
eyes look elsewhere
a few words burn
in contact with the air.

It sounds so strange
yet there is no vibration
a desire now is turn off
like the flame of a candle.

I watch, carefully
and the silence steps forward
and reign undisturbed, that void
which by now makes us strangers.

Among in my hands nothing
slips away like sand
without leaving any trace
taking away, pieces of me.

I try to put my heart
in peace with himself
locking it in a box
and throw it, in the bottom of my abyss.

(¯`*†Spike†*´¯)

Quando sarò distante ultima modifica: 2017-11-30T09:12:30+00:00 da Roberto Spike
Mi Piace
Share
  • 35
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    36
    Shares
  •  
    36
    Shares
  • 35
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •