Le mie paure

Spike: Le mie Paure – Pubblicata da Roberto Spike il 31/10/2017

Le mie Paure

Adesso cadono le paure mie
come foglie arrossite dall’autunno
spazzate via dal dolce vento
che le accompagna lontano dai miei pensieri.

Osservo una vecchia panca di legno
laddove mi sedevo da solo
a pensare sugli errori commessi
che m’impedivano di guardare avanti.

Ora cammino nel viale alberato
ammirando ogni singolo dettaglio
un piccolo mattone nella vita
che aiuta a costruire il proprio futuro.

Non voglio più voltarmi indietro
con un sospiro di rimpianto
punendo la mia stessa persona
per i sogni che ho lasciato morire.

Quello che voglio adesso
è solo essere felice
guardando al mio futuro
come un sogno realizzato.

My fears

The my fears now fall
like red autumn leaves
swept away by the sweet wind
dragging them away by my thoughts

I look at an old wooden bench
where I would sit alone
to think about mistakes made
which prevented me from looking ahead.

Now I walk in the tree-lined avenue
admiring every single detail
a small brick in life
which helps build your own future.

I do not want to turn back
with a sigh of regret
punishing my own person
for the dreams I left to die.

What I want now
it’s just being happy
looking at my future
like a dream come true.

(¯`*†Spike†*´¯)

Le mie paure ultima modifica: 2017-10-31T16:36:36+00:00 da Roberto Spike
Mi Piace
Share
  • 28
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    29
    Shares
  •  
    29
    Shares
  • 28
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •